Guida alla scelta del divano perfetto

Pochi mobili sono protagonisti del nostro arredamento e della nostra casa come il divano. Troneggia al centro del salotto oppure trova il suo spazio negli open space dettando lo stile dell’ambiente.
Per questo la scelta del divano deve essere ben ponderata: il divano deve essere provato, misurato e scelto con cura.

Vi diamo qui alcuni consigli, una piccola guida alla scelta del divano perfetto per la vostra casa.

Che spazio c’è per il divano?

Uno degli elementi da tenere più in considerazione è lo spazio che il divano avrà a disposizione. Un divano troppo grande per lo spazio a lui dedicato, incastrato tra altri mobili o tra le pareti della stanza darà sempre l’impressione di essere “in prestito”.
Non facciamoci prendere quindi dall’entusiasmo se vediamo un bel divano che vorremmo comprare subito, se non abbiamo con noi le misure esatte di quanto sarà lo spazio che potrà occupare.

Se lo spazio è poco la scelta andrà a un divano a due posti. Ancora meglio se il divano è strutturato con i vani per contenere oggetti. Se abbiamo una stanza ampia anche tre posti, quattro, magari angolare e con il suo poggiapiedi coordinato.

Queste sono le misure standard per tipologia di divano sono:

  • divano con penisola cm 250 x 160
  • divano ad angolo cm 250 x 200
  • divano con angolo terminale cm 270 x 230.

Chi usa il divano?

In casa ci sono dei bambini che sono abituati a saltare sul divano come dei matti? Oppure abbiamo spesso ospiti che si piazzeranno sul divano e ci passeranno ore e ore? O, ancora, abbiamo animali domestici a cui piace zampettare sul divano o passarci le giornate?

Sono tutte domande che dobbiamo porci quando si tratta di acquistare un divano nuovo. Il numero di persone che lo userà contemporaneamente determinerà il numero delle sedute (insieme allo spazio disponibile, certo) e se ci sono animali in casa meglio optare per un tipo di rivestimento non troppo delicato e facile da pulire. Lo stesso se abbiamo bambini piccoli che non danno troppa importanza a un divano in pelle!

Se invece ci sono persone anziane, potrebbe essere utile un divano con postazione relax, con lo schienale e il poggiapiedi che si sollevano con il telecomando e aiutano ad appoggiarsi e rialzarsi.

Come verrà usato il divano?

Per quanto ci proponiamo di non farlo, ci addormentiamo sul divano tutte le sere? Allora il divano dovrà essere comodo per chi ci si sdraierà sopra a guardare un film e poi finirà per passarci alcune ore.
Se lo pensiamo solo come un divano da seduta, allora la rigidità dei braccioli o il numero delle sedute non sarà poi così importante: dormirci comodamente è un’altra cosa e richiede un tipo di divano diverso che andrà provato anche da sdraiati.

Prendete in considerazione un divano letto solo se avete intenzione di usare il divano come letto d’emergenza per gli ospiti. Sceglietene uno con meccanismo di apertura resistente e con un materasso comodo.

Divano bello? Sì, ma anche comodo

Non lasciamoci affascinare dall’aspetto estetico di un divano: il divano deve essere prima di tutto comodo. O finirete per cambiarlo molto prima del tempo o non usarlo affatto.
È quindi indispensabile provare il divano prima di acquistarlo e controllare che non faccia assumere posizioni scorrette. L’altezza del sedile deve permettere ai piedi di appoggiarsi al pavimento e lo schienale non dovrebbe essere più corto della spina dorsale.

I rivestimenti e i materiali dell’imbottitura contribuiscono alla comodità e al comfort del vostro divano: schiume poliuretaniche, trucioli, piume d’oca e memory-foam sono materiali che offrono comfort diversi. Testateli e fatevi consigliare.

Quale rivestimento?

I tanti tipi di rivestimento disponibili per i divani hanno precise caratteristiche che li rendono più o meno confortevoli e soprattutto più o meno resistenti a macchie e usura.

Un divano in pelle è un divano resistente e di grande pregio. La pelle è una scelta elegante che si riflette in tutto l’ambiente dove il divano è posizionato, e, se è di buona qualità, invecchiando lo rende ancora più bello.
La pelle ha però bisogno di alcune cure e non è consigliabile per chi ospita in casa animali. Una valida alternativa è la similpelle, materiale sintetico più economico e resistente.

I rivestimenti in tessuto sono più pratici: facili da pulire, specialmente se sono sfoderabili, possono essere in fibre naturali, come lino o cotone, o fibre sintetiche (tra le due le più facili da lavare). Le varianti di colore sono davvero tantissime, anche con disegni e fantasie.

Il velluto è una scelta davvero elegante ma più delicato. Tende a scolorire più facilmente e, a differenza della pelle, invecchiando non diventa più bello.

Aquaclean: pulizia del divano senza passare dalla lavatrice

Vuoi una garanzia in più contro le macchie del tuo divano? Il trattamento Aquaclean, disponibile per una selezionata linea di divani, è una protezione
avanzata per i rivestimenti del divano.

Si tratta di una tecnologia che riveste ogni fibra del tessuto con uno strato molecolare trasparente e traspirante: non è quindi una pellicola superficiale, ma un rivestimento che impedisce allo sporco di penetrare nei tessuti. Persino l’inchiostro di una penna può essere lavato semplicemente con l’acqua.

Vino, inchiostro, sugo, cioccolato o fango: nessuna di queste macchie penetrerà nel tessuto. La pulizia del divano sarà semplice e veloce, senza passare dalla lavatrice!

Quale stile di divano scegliere?

Dopo comfort e qualità del vostro divano, passiamo a parlare di forma e colore. Potete decidere di assecondare lo stile della stanza e della casa scegliendo una soluzione che si armonizza con l’arredamento, oppure optare per un divano in forte contrasto che sia di grande impatto.
Anche il colore ha la sua importanza: un divano scuro sembra più grande e imponente, uno chiaro rende gli spazi più ampi e ariosi.
Infine valorizzate il vostro divano con i giusti componenti: un tavolino, l’illuminazione, magari una piantana a lato, cuscini e plaid completano e danno carattere al divano che avete scelto.

Se vuoi conoscere i marchi di divani che potete trovare da Arredamenti Campana, non esitare a contattarci o venire a trovarci in showroom. Saremo pronti a consigliarti sulla scelta del divano perfetto per la tua casa e la tua famiglia.